Il Gruppo di Protezione Civile ha in dotazione attrezzature che consentono ai volontari di affrontare gran parte delle emergenze che si verificano all'interno del nostro territorio Comunale.

Le emergenze che affrontiamo solitamente riguardano esondazioni o allagamenti di alcune vie del Comune.

Come la maggior parte dei gruppi del Distretto abbiamo in carico attrezzature che la Provincia ci fornisce in comodato d'uso gratuito: siamo dotati di una elettropompa (utilizzata per svuotare locali piccoli quali cantine o seminterrati), due motopompe (usate per togliere l'acqua da locali di medie e medio-grandi dimensioni) e generatori di corrente che vengono utilizzati per alimentare torri faro o elettropompe ( in caso di mancata corrente ).

Per chiudere le strade in caso di allagamento o in caso di manifestazioni siamo forniti di transenne e segnaletica stradale mobile accompagnata da lanterne luminose e piedistalli.

Nelle nostre attrezzature compare uno spargisale utilizzato nel periodo invernale qualora ci fosse il rischio di gelate sul manto stradale.

Siamo dotati naturalmente di pale, forche, picconi, rastrelli e scope utilizzati spesso nelle emergenze, sacchetti in materiale plastico da riempire e distribuire agli abitanti qualora ci sia il rischio di allagamento di abitazioni private.

Nel nostro magazzino è presente inoltre una barca usata qualche volta per la manutenzione degli argini nel nostro territorio.

La nostra dotazione comprende anche 5 mezzi:

Fiat Doblò autocarro 2 posti.

 Citroen Berlingo autovettura 5 posti.

 

 

Fiat Panda 4X4 autocarro 2 posti.

 

 Fiat Ducato Pick-up autocarro telonato 6 posti.

 

ACM 80 (Auto Carro Medio ), ex mezzo militare 4X4 2 posti.

Diventare volontario della Protezione civile non significa sfoggiare una divisa, ma rappresenta una vera e propria mission nei confronti della collettività, in particolare, colpita dall’emergenza.

Per poter diventare Volontario di Protezione Civile ci si deve rivolgere ad una delle Organizzazioni di Volontariato riconosciute dalla Regione del Veneto e/o dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.

In prima istanza la richiesta di diventare Volontari può essere presentata al proprio Comune di residenza e/o ad una delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile presenti nel territorio, da parte di tutti i soggetti maggiorenni, maschi e femmine, e fisicamente idonei.

Ogni nuovo Volontario, in particolare, deve:

  • partecipare alle attività dell'Organizzazione;
  • partecipare alla formazione che l'Organizzazione assieme alle Istituzioni preposte organizzano.

Entrato nel Gruppo, al nuovo Volontario verrà fornita la divisa conforme alla normativa nazionale, unitamente ai dispositivi di protezione personale, e verrà consegnato il tesserino identificativo personale di appartenenza al Gruppo di Protezione civile comunale.

L'elenco regionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Regione del Veneto sono consultabili QUI.
L'elenco nazionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile riconosciuti dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile sono consultabili QUI.

 

 

E' possibile scaricare la scheda di iscrizione cliccando sull'allegato qui sotto. La scheda va compilata elettronicamente (è un PDF compilabile), stampata, firmata e consegnata presso il municipio di Gruaro.

Attachments:
Download this file (iscrizione protezione civile.pdf)iscrizione protezione civile.pdf[Attenzione: per compilare correttamente la scheda, salvarla sul proprio PC, e successivamente procedere alla compilazione. Se viene aperta on-line è possibile che non venga visualizzata correttamente]134 kB