Dopo mesi di costante impegno e grazie all’aiuto e professionalità dei giovani volontari, martedì 18.03.2014 è stato presentato alla cittadinanza di Gruaro il sito del Gruppo comunale di protezione civile.

 

Ricco nei contenuti, il sito, oltre ad illustrare cos’è e come funziona l’intera macchina della protezione civile, anche con rinvii a link specifici per gli approfondimento normativi e non solo, fornisce notizie e servizi utili, tra cui newsletter, numeri di telefoni utili in caso di necessità, la segnalazione della situazione del territorio, con particolare riguardo ad eventuali situazioni di emergenza

Interessante è anche il collegamento con la stazione meteo, posizionata proprio sopra il tetto della sede e che permette di conoscere in tempo reale tutti i dati relativi a temperatura, umidità, precipitazioni, vento, pressione ed effemeridi, oltre che le previsioni per le prossime 12 ore.

La presentazione del sito ha inoltre permesso al Gruppo comunale di protezione civile di far conoscere ai gruaresi le attività svolte nel territorio comunale stesso, e non solo, nelle situazioni di emergenza e in occasione di altri eventi. All’uopo nella sezione del sito galleria multimediale sono state caricate foto varie di esercitazioni e interventi di vario tipo.

Importante, inoltre, affinché tutti i gruaresi ne siano a conoscenza, è stata la presentazione della sezione dedicata al Piano comunale di protezione civile, il quale, oltre a descrivere le procedure necessarie a garantire la piena operatività delle diverse strutture territoriali della Protezione Civile nel fronteggiare le emergenze, descrive i probabili rischi che potrebbero verificarsi nel territorio comunale: rischio industriale, rischio meteo, rischio sismico, rischio idraulico, le relative misure volte a minimizzare i disagi ed agevolare le azioni di intervento, nonché le procedure per i rischi non prevedibili.

Da ultimo, il Piano comunale contiene anche una sezione dedicata al piano di evacuazione con lo scopo di affrontare, con un buon grado di organizzazione, la situazione di potenziale pericolo dovuta all’esondazione del fiume Lemene (e del reticolo idrografico afferente) nei tratti che interessano il territorio comunale.

Dopo i ringraziamenti rivolti a tutti coloro che, economicamente e non solo, da sempre sostengono il Gruppo comunale di protezione civile, la serata si è conclusa con una allegra bicchierata!